Preparazione olifis, fare analisi si o no?

Area riservata alle gare nazionali ed internazionali e alle attività delle Olimpiadi di Fisica
Rispondi
Lollo1204
Messaggi: 2
Iscritto il: 5 set 2018, 9:49

Preparazione olifis, fare analisi si o no?

Messaggio da Lollo1204 » 5 set 2018, 9:59

Ciao a tutti i frequentatori del forum, apro questo topic per farvi una domanda che probabilmente avranno giá fatto in vari, ma che navigando tra le discussioni non son riuscito a rispondere :? :
Sono un ragazzo del quarto ( dalla prossima settimana ) e inizierò per la prima volta le olifis, mi sto già preparando col fisica 1 di Halliday-Resnick-Krane , e ho visto che qualche capitolo più avanti fa uso di integrali. Come posso iniziar a far pratica con questo operatore? Possiedo già il Courant, quello pensate vada bene per un’inizio all’analisi? Pensate sia utile iniziare ora a vedersi queste cose ?
Comunque ovviamente tra poco inizio anche la pratica con i testi veri e propri, dando un’occhiata ai quesiti della Gara di primo livello mi son sembrati semplici,i quesiti del secondo fattibili non eccezionali, i problemi gia più da studiare.
Grazie in anticipo delle risposte :P

nicarepo
Messaggi: 81
Iscritto il: 11 lug 2018, 10:21

Re: Preparazione olifis, fare analisi si o no?

Messaggio da nicarepo » 5 set 2018, 11:44

Salve! Allora secondo me il testo liceale dovrebbe essere Amaldi o Walker o tanti altri, Halliday nonostante non sia complicato, comunque è un testo universitario (quello che hai intendo). Com’è possibile che per fare una competizione tra liceali bisogna avere competenze che esulano dai programmi ministeriali? Comunque a chiunque tu chieda (compreso me) ti dirà che ha studiato dall’halliday o affini.
Secondo me devi tassativamente studiare analisi, e sarebbe utile farlo per bene (dal Bergamini per esempio) ma se vuoi qualcosa di più veloce, la Zanichelli ha pubblicato un libretto che si chiama “Derivate e integrali subito” se non mi sbaglio, che di solito vende insieme all’Halliday (non la versione della CEA). In un mese dovresti riuscire a capire quello che ti serve. Se riesci, prova a studiare anche un’introduzione alle equazioni differenziali (dopo tutto il resto intendo).

Lollo1204
Messaggi: 2
Iscritto il: 5 set 2018, 9:49

Re: Preparazione olifis, fare analisi si o no?

Messaggio da Lollo1204 » 5 set 2018, 14:46

Grazie mille del consiglio :D ! Non appena arrivo ad un punto in cui compariranno provvederò a procurarmi questo piccolo libro della Zanichelli ( che pare faccia proprio al caso mio ). Comunque sono ben accette anche altre opinioni :)

Pigkappa
Messaggi: 1644
Iscritto il: 11 gen 2009, 14:58
Località: Londra

Re: Preparazione olifis, fare analisi si o no?

Messaggio da Pigkappa » 5 set 2018, 15:12

Un'altra possibilità è comprare un anno prima il libro di quinta del liceo e usare quello. L'analisi del liceo scientifico è all'incirca sufficiente per le Olifis, il problema è che la si studia troppo tardi.
"Per un laser, si passa da temperature positive a temperature negative non passando attraverso 0 K, ma passando attraverso l'infinito!" (cit.)
"Perché dovremmo pagare uno scienziato quando facciamo le migliori scarpe del mondo?" (cit.)

Rispondi