IPhO 2010

Area riservata alle gare nazionali ed internazionali e alle attività delle Olimpiadi di Fisica
Ippo
Messaggi: 529
Iscritto il: 28 gen 2009, 16:16
Località: Pisa - Belluno

Re: IPhO 2010

Messaggio da Ippo » 20 lug 2010, 14:35

poi fanno confusione tra le 24esime olimpiadi italiane e le 41esime IPhO (che spacciano per organizzate dall'AIF) e per qualche motivo inspiegabile continuano col mito dei francesi fortissimi e temutissimi (c'erano cose del genere anche negli articoli dell'anno scorso) :lol:
il rapporto tra gli olimpionici e la stampa è sempre un po' così.... ah, di sicuro i nostri secondo i giornali arriveranno tutti sul podio. Passeranno anni prima che qualcuno capisca il concetto di fasce di merito. :mrgreen:

Tra l'altro a questo punto dovrebbero aver fatto almeno una delle prove... speriamo bene :roll:
Pigkappa ha scritto:Secondo me l'unica soluzione praticabile (escludendo cose come "esoneriamo gli olimpionici dalla maturità e rinchiudiamoli per due mesi a studiare fisica 10 ore al giorno", perchè non siamo matti) è quella scelta dalle olimpiadi di matematica, con l'organizzazione di diversi stages durante l'anno, ma ci vogliono un po' di soldi, persone che se ne occupino e il sostegno di qualche istituzione, e non so se queste tre condizioni sono tutte verificate.
già. A matematica la cosa ha dato frutti incredibili, basta guardare qui il trend degli ultimi anni :shock:
Per fisica è un po' più difficile perché (quasi) nessuno emerge prima della terza alle olimpiadi, per motivi più che altro legati all'insegnamento della materia a scuola (negli scientifici normali si inizia fisica proprio in terza, in quelli sperimentali la si fa dalla prima ma difficilmente si può svolgere un programma che permetta di arrivare a Senigallia, nelle altre scuole figuriamoci, e poi ad esempio da me si potevano tentare le fasi locali solo dalla terza in poi; a matematica invece il grosso della teoria per arrivare a Cesenatico si fa in prima/seconda...). In ogni caso ci sarebbero due anni, in cui si potrebbe fare un sacco di roba. Oltre al pre-IPhO e al campeggio estivo di Sassoferrato (che è abbastanza informale, più che altro una vacanza) ci potrebbe stare una specie di "winter camp" come fanno a matematica, una settimana di teoria/esercizi da qualche parte in gennaio-febbraio-marzo, per quelli che hanno fatto bene/benino a Senigallia l'anno prima, eventualmente aperta anche a volontari... i problemi però sono quelli che dici tu, Pig...

Pigkappa
Messaggi: 1641
Iscritto il: 11 gen 2009, 14:58
Località: Londra

Re: IPhO 2010

Messaggio da Pigkappa » 20 lug 2010, 15:07

Ippo ha scritto:[...]
Per me si potrebbe fare la quantità di stages che fanno a Matematica, con la stessa intensità e organizzazione simile. L'unica cosa che farei diversamente è di organizzare la selezione solo sulla gara nazionale ed il preIPhO (come avviene già adesso, e come avveniva per le olimat fino a qualche anno fa), perchè di Fisica non ci sono le condizioni per iniziare a Settembre la selezione per l'anno dopo.

Ippo ha scritto:continuano col mito dei francesi fortissimi e temutissimi
Ci aveva detto qualcosa a riguardo la signora Cavaggioni nel preIPhO 2008; pare che negli anni prima del 2008 avessero ottenuto ottimi risultati. Non so di preciso come siano messi, non ho mai cercato le classifiche complete online (e non sono neanche sicuro si possano trovare). Di certo al mio anno di ori provenienti dall'Europa occidentale (Italia-Germania-Francia-Spagna-Inghilterra-Portogallo-eccetera) ce n'erano ben pochi (forse un tedesco e nient'altro).
Andando a cercare, lo scorso anno la Francia ha fatto 3 argenti 2 bronzi, la Germania 5 argenti; speriamo di batterli quest'anno.
"Per un laser, si passa da temperature positive a temperature negative non passando attraverso 0 K, ma passando attraverso l'infinito!" (cit.)
"Perché dovremmo pagare uno scienziato quando facciamo le migliori scarpe del mondo?" (cit.)

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 127
Iscritto il: 12 gen 2009, 3:36

Re: IPhO 2010

Messaggio da SkZ » 20 lug 2010, 16:51

al Copernico il vicepreside (prof di scienze) organizzava corsi in piu' e prove di test per le gare di Chimica.
Del Frate aveva organizzato dei corsi al pom di matematica su giochi di logica (era all'interno di un progetto della scuola con corsi al primo pom di approfondimento).

Penso che dipenda dall'interesse ;)

Pigkappa
Messaggi: 1641
Iscritto il: 11 gen 2009, 14:58
Località: Londra

Re: IPhO 2010

Messaggio da Pigkappa » 20 lug 2010, 16:57

Adesso un professore lo sta facendo anche al mio liceo per Fisica (e un altro lo fa per Matematica), ma non ci si può lamentare perchè altre persone non lo fanno.

Comunque, non possono essere cose utili a livello di IPhO (o IMO), ma al più sono utili per instradare i ragazzi bravi nella direzione giusta.
"Per un laser, si passa da temperature positive a temperature negative non passando attraverso 0 K, ma passando attraverso l'infinito!" (cit.)
"Perché dovremmo pagare uno scienziato quando facciamo le migliori scarpe del mondo?" (cit.)

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 127
Iscritto il: 12 gen 2009, 3:36

Re: IPhO 2010

Messaggio da SkZ » 20 lug 2010, 21:25

per la parte iniziale ci pensano le scuole, per la parte internazionale ci deve pensare l'organizzazione nazionale

Senior
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 gen 2009, 15:28

Re: IPhO 2010

Messaggio da Senior » 20 lug 2010, 22:19

Siamo andati un poco fuori tema e ne approfitto per fare qualche considerazione personale. Scusatemi se sarò un po' lungo.
SkZ ha parlato di corsi "pom", forse intendeva "pon" ("programma operativo nazionale") che sono finanziati con fondi comunitari. Tali corsi o progettihanno obiettivi e utenti diversi a seconda della loro classificazione (C1-C4-C5-D1-D2-B2, ecc). Quelli riferiti alla preparazione degli alunni in vista della partecipazione a gare olimpiche, certamen, ecc. sono i C4(30 ore di attività didattica per ognuno). Devono essere programmati dalla scuola inserendoli nel piano generale del PON d'istituto e abitualmente vengono svolti nei mesi di Marzo(fine)-Aprile-Maggio. Ora, a parte il fatto che sono fuori tempo rispetto agli appuntamenti delle gare di 1°-2° livello e talvolta nazionali, tali progetti non hanno alcuna valenza didattica di tipo olimpico. Chi li tiene, spesso, è un docente, cosiddetto "esperto", di quella o di altra scuola, che non sa neanche dell'esistenza di Olimpiadi di Matematica, di Fisica, di Scienze Naturali, di Chimica, di Informatica, gare della Bocconi, Kangourou, ecc. ed a cui viene conferito l'incarico perchè collocato in posizione utile in una graduatoria che tutto valuta meno che le competenze necessarie per realizzare quegli obiettivi; inoltre, cosa ancor più negativa, non di rado, a frequentare tali corsi, per motivazioni diverse, si ritrovano anche alunni che nello scrutinio del primo quadrimestre sono stati classificati "insufficienti" nella disciplina del corso. Il che è tutto dire! I corsi si fanno perchè sono stati autorizzati e sarebbe un peccato non dare a qualcuno quei soldi! Poco importa se alle gare successive l'istituto non ottiene risultati apprezzabili! e, si badi bene, questa situazione è la normalità, la rarità è quella dei corsi realizzati in tempi e con modalità utili alla valorizzazione delle eccellenze in vista delle gare e dei concorsi. Perciò così, nella stragrande maggioranza, sono del tutto inutili sia per IMO, IPhO, IBO, ICO, ecc. sia per instradare ragazzi bravi nella giusta direzione. Comunque, per non essere catastrofisti, va detto che ci sono scuole in cui alcuni docenti volenterosi e competenti si prodigano per sostenere e seguire alunni particolarmente dotati. Infine, ritengo che coloro che hanno raggiunto eccellenti risultati a livello nazionale e internazionale lo abbiano fatto soprattutto con i propri mezzi e con la personale dedizione; a tutti loro ed a quanti per passione organizzano e seguono questi talenti nelle varie fasi delle olimpiadi, penso, l'Italia debba indirizzare un "grazie" particolare. Ed allora "In bocca al lupo, Iphoteam 2010!"

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 127
Iscritto il: 12 gen 2009, 3:36

Re: IPhO 2010

Messaggio da SkZ » 21 lug 2010, 2:58

no: al pom=al pomeriggio in verita' primo pomeriggio
e parlo ante '96. Taaaanto tempo fa.

Senior
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 gen 2009, 15:28

Re: IPhO 2010

Messaggio da Senior » 21 lug 2010, 8:51

Mi scuso, non ho compreso il significato dell'abbreviazione. Comunque anche i corsi PON sono pomeridiani e per essi confermo il mio giudizio. Sono uno spreco di risorse (ingenti) che, destinate alla ricerca universitaria pubblica, eviterebbero situazioni come quelle che attualmente stanno attraversando molti atenei.

Avatar utente
SkZ
Messaggi: 127
Iscritto il: 12 gen 2009, 3:36

Re: IPhO 2010

Messaggio da SkZ » 23 lug 2010, 21:39

Novita' sui risultati?

Alex90
Messaggi: 227
Iscritto il: 11 gen 2009, 21:42
Località: Perugia

Re: IPhO 2010

Messaggio da Alex90 » 24 lug 2010, 10:37

Credo che le premiazioni siano domani

Rispondi