Problemi di Senigallia 2009

Area riservata alla discussione dei problemi teorici di fisica
Rispondi
Pigkappa
Messaggi: 1689
Iscritto il: 11 gen 2009, 14:58
Località: Londra

Problemi di Senigallia 2009

Messaggio da Pigkappa » 18 apr 2009, 23:12

Vi faccio notare che potete - e sarebbe una cosa molto saggia - discutere dei problemi della gara nazionale, di quello che vi ha convinto e di quello che non avete capito, di come li avete trovati, e cose di questo tipo. Visto che avete questo spazio a disposizione per parlarne, usatelo! :D
"Per un laser, si passa da temperature positive a temperature negative non passando attraverso 0 K, ma passando attraverso l'infinito!" (cit.)
"Perché dovremmo pagare uno scienziato quando facciamo le migliori scarpe del mondo?" (cit.)

Avatar utente
Rigel
Messaggi: 246
Iscritto il: 11 gen 2009, 17:32

Re: Problemi di Senigallia 2009

Messaggio da Rigel » 19 apr 2009, 16:02

Magari aggiungo una breve descrizione dei problemi per chi non era a Senigallia e non ha visto i testi.
il primo era un problema da 75 pt di ottica/astronomia (c'era da aspettarselo ;) ) che consisteva nel considerare la luna come uno specchio sferico e calcolare il diametro angolare dell'immagine virtuale del Sole vista da terra; poi bisognava calcolare la magnitudine della luna sotto questa condizioni e infine stimare l'albedo della luna e il suo colore.
il secondo era un problema di ottica da 50 pt; oltre a un quesito banale sulle onde ce n'erano altri più originali sulla dispersione della luce quando attraversa una lamina di vetro e cosa vede un osservatore a seconda che la sua pupilla sia dilatata o meno.
Il terzo era uno di meccanica da 75 pt sul moto di una pallina che cade da un'asta montata su un carrello in accelerazione.
l'ultimo problema era da 100 pt e riguardava la distribuzione degli elettroni in un atomo di litio secondo il modello di Thompson; c'era da ricavare il campo elettrico, il potenziale e l'energia di ionizzazione.
personalmente ho trovato abbastanza carino il quarto se non fosse che l'ultimo quesito richiedeva dei calcoli mostruosi :x . anche il secondo era originale mentre il terzo era un pò un classico. il primo era bellino ma richiedeva diversi passaggi in cui era facile perdersi (almeno per me :roll: ) e conoscenze più specifiche

Avatar utente
CoNVeRGe.
Messaggi: 380
Iscritto il: 11 gen 2009, 19:20

Re: Problemi di Senigallia 2009

Messaggio da CoNVeRGe. » 22 apr 2009, 21:47

Posso sapere quanto pensi di aver fatto correttamente? Così mi regolo un po'..

I problemi comunque non mi son piaciuti (sarà perchè sono andato maluccio.. !)
Il primo al momento non l'ho capito (tra approssimazioni varie, magnitudine integrata e la seconda domanda che ho capito in italiano solo a fine prova), e l'ho lasciato in bianco. (Nel pomeriggio ho fatto i primi 2 quesiti e mezzo in 5 secondi... :evil: ).
Il secondo era di conti all'inizio, e poi si chiedeva il calcolo tra i 'punti centrali' (??) del rosso e del violetto. E le ultime domande mah, non sapevo rispondere.
Il terzo ruotava praticamente tutto intorno a quell'urto, quindi nulla di troppo interessante.
Il quarto era il più carino. Sempliciotto (ma non per questo non ho fatto qualche boiata!) a parte l'ultimo quesito. :mrgreen:

L'analisi delle posizioni di equilibrio nel quarto l'ho ritenuta la cosa più interessante.

Avatar utente
Rigel
Messaggi: 246
Iscritto il: 11 gen 2009, 17:32

Re: Problemi di Senigallia 2009

Messaggio da Rigel » 22 apr 2009, 23:15

Le stime che ho fatto in base alla griglia dei punteggi sono piuttosto grossolane perchè il punteggio dei quesiti fatti a metà dipende molto dalla bontà del correttore :) . Sul terzo penso di aver fatto una cinquantina di punti e altrettanti sul primo, perchè ho sbagliato l'ultimo quesito (di cui la soluzione ufficiale non mi convince). il secondo dovrei averlo fatto tutto; peccato perchè è l'unico senza bonus per la completezza della soluzione :( . del quarto problema mi son piaciuti i primi tre quesiti ma non il quarto, che era troppo contoso

Ippo
Messaggi: 529
Iscritto il: 28 gen 2009, 16:16
Località: Pisa - Belluno

Re: Problemi di Senigallia 2009

Messaggio da Ippo » 27 apr 2009, 17:11

CoNVeRGe. ha scritto:I problemi comunque non mi son piaciuti (sarà perchè sono andato maluccio.. !)
Mah, a me sì (sarà perchè sono andato bene :mrgreen: )
Il primo tutto sommato era originale, bisognava smanettare un po' con i vari irraggiamenti isotropi ma non era così contoso o brutto. Il secondo era terra-terra nello svolgimento e un po' meno nelle considerazioni finali. Il terzo era semplice ma istruttivo, soprattutto per il modo di gestire i vari sistemi di riferimento (inerziali e non) o di piazzare convenientemente gli assi cartesiani. L'ultimo era molto scolastico nel punto 2 (campo e potenziale in tutto lo spazio) e orribilmente contoso nel 4; il punto 3, invece, mi è sembrato bello.
Tutto sommato mi sono sembrati di media difficoltà (più dell'anno scorso ma meno di molte altre volte, ad es. 2002 o 2007), ma questo è soggettivo e dipende molto dagli argomenti preferiti. Particolare la ripartizione dei punteggi: 125 ottica, 100 elettromagnetismo, 75 meccanica, 0 termodinamica. Sicuramente difficile da prevedere.

Rispondi