264. Onda d'urto

Area riservata alla discussione dei problemi teorici di fisica
Rispondi
Luca Milanese
Messaggi: 356
Iscritto il: 13 giu 2019, 10:05
Località: Terracina

264. Onda d'urto

Messaggio da Luca Milanese » 3 lug 2021, 12:00

Un'onda d'urto può essere considerata come una differenza discontinua della pressione dell'aria, dal valore al valore , che si propaga in orizzontale con velocità (cioè la pressione atmosferica vale per punti dello spazio davanti al fronte d'onda e per punti dietro di esso). L'onda investe un oggetto dalla forma irregolare, che giace su un pavimento liscio. Il volume del corpo è , la sua densità media è . Determinare la velocità dell'oggetto dopo l'urto, assumendo che sia .
Valid Facts and Theoretical Understanding Generate Solutions to Hard Problems

DeoGratias
Messaggi: 63
Iscritto il: 2 nov 2020, 23:58

Re: 264. Onda d'urto

Messaggio da DeoGratias » 6 lug 2021, 17:09

Provo una soluzione:

Possiamo scrivere il volume come , dove è la lunghezza massima del solido misurata su un asse parallelo al verso di propagazione dell'onda e è una funzione arbitraria che ci fornisce l'area del solido perpendicolare al verso di propagazione a una distanza dall'estremo del solido. Visto che , possiamo considerare che il blocco rimanga fermo finché l'onda non l'ha oltrepassato. Ad ogni istante, sul solido agiscono due forze parallele e opposte in verso, una dovuta a e una a (le componenti laterali e verticali si annullano visto che nelle due zone la pressione è uniforme). La forza risultante è quindi . L'impulso totale ricevuto è . Sfruttando , diventa
Semplificando,

Luca Milanese
Messaggi: 356
Iscritto il: 13 giu 2019, 10:05
Località: Terracina

Re: 264. Onda d'urto

Messaggio da Luca Milanese » 6 lug 2021, 17:29

Corretto! A te la staffetta.
Valid Facts and Theoretical Understanding Generate Solutions to Hard Problems

Rispondi