protoni in moto

Area riservata alla discussione dei problemi teorici di fisica
Rispondi
Jeff18
Messaggi: 32
Iscritto il: 3 apr 2016, 13:00

protoni in moto

Messaggio da Jeff18 » 5 set 2019, 22:39

Qualcuno potrebbe aiutarmi a risolvere questo quesito?

Due protoni si muovono parallelamente l'uno con l'altro con la stessa velocità che è uguale a , cioè pari ad un millesimo della velocità della luce.
Qual è il rapporto tra le forze magnetiche ed elettriche che agiscono tra i protoni?

Grazie

GabriManga
Messaggi: 6
Iscritto il: 3 set 2018, 18:53

Re: protoni in moto

Messaggio da GabriManga » 6 set 2019, 1:07

La forza elettrica è quella di Coulomb; per quella magnetica usa il fatto che il campo magnetico sentito da un protone è quello dovuto all'altro (analogamente a due fili percorsi da corrente nello stesso verso). Il rapporto a occhio dovrebbe uscire (v/c)^2.

Jeff18
Messaggi: 32
Iscritto il: 3 apr 2016, 13:00

Re: protoni in moto

Messaggio da Jeff18 » 6 set 2019, 18:52

Di preciso come scriveresti la corrente dei due fili? E la lunghezza? Perché avevo pensato potesse essere una buona idea seguire questa strada, ma non capisco come scrivere corrente e lunghezza del “filo”.

GabriManga
Messaggi: 6
Iscritto il: 3 set 2018, 18:53

Re: protoni in moto

Messaggio da GabriManga » 6 set 2019, 21:00

La formula è B(r)= (u0/4pi) *( q/r^3) * ( v×r) dove × indica un prodotto vettoriale; v è la velocità della particella. Sostituisci I*dl nella formula di Biot-Savart con q*v per ottenerlo (non c'è da calcolare un integrale: hai una carica singola e non una distribuzione continua; se proprio vuoi puoi usare una delta di Dirac). In realtà è valida solo per velocità basse rispetto a c per motivi relativistici.

Rispondi