4° anno SNS: ammissione

Area dove è possibile incontrare amici per dialogare su qualsiasi argomento intorno alla Fisica, e non solo di Fisica
Rgk93
Messaggi: 5
Iscritto il: 25 ago 2012, 1:09

4° anno SNS: ammissione

Messaggio da Rgk93 » 16 set 2012, 16:11

è la prima volta che scrivo su questo forum, e colgo l' occasione per ringraziare tutti coloro che vi scrivono: le vostre competenze finora mi hanno molto aiutato, inoltre le esperienze che condividete sono davvero utilissime.
Vorrei chiedervi dei consigli: il 1° ottobre comincerò a studiare fisica all' università, e ho intenzione di provare a entrare alla Normale per la magistrale; seguendo da qualche tempo questo forum, intuisco che, per avere delle possibilità dignitose, bisogna studiare molto seriamente anche parallelamente ai corsi tradizionali; se, come penso, è così, qualcuno potrebbe consigliarmi argomenti, testi, eserciziari, metodi particolari o qualsiasi altra cosa possa rivelarsi utile per prepararmi?

Pigkappa
Messaggi: 1677
Iscritto il: 11 gen 2009, 14:58
Località: Londra

Re: 4° anno SNS: ammissione

Messaggio da Pigkappa » 16 set 2012, 22:27

Benvenuto!

La prova di ammissione al 4° anno è difficile; superare gli esami della triennale in Fisica non dà alcuna garanzia di riuscire ad affrontare la prova.

Se per caso sei all'università di Pisa, ti suggerisco di seguire i corsi di fisica in Normale oltre che quelli in facoltà. Puoi lasciar stare quelli di matematica.


Per quanto riguarda la meccanica, i problemi che escono all'ammissione sono, in genere, abbastanza standard. Il Morin come libro principale per il primo anno va bene. Anche la meccanica analitica e la relatività ristretta possono servire per la prova di ammissione.

Per quanto riguarda l'elettromagnetismo, invece, i problemi dell'ammissione sono spesso più tosti di quelli dei corsi in facoltà. Il libro che suggerisco di usare è il Griffiths, ma alcune cose vanno per forza viste sul Jackson, anche se è pesante.

Per quanto riguarda i metodi matematici, purtroppo la materia è molto varia e non c'è un corso a riguardo in Normale, perciò possono uscire anche cose inaspettate. Io cercherei di sapere bene le serie e trasformate di Fourier, l'analisi complessa, e poi di non scappare dalle trattazioni matematiche che si usano nella meccanica quantistica (quest'anno c'era un problema sulla manipolazione delle matrici di Pauli, e sono cose che si possono imparare nel corso di quantistica, non di metodi...).

Per quanto riguarda termodinamica e meccanica statistica, ci vuole un minimo di confidenza con relazioni di maxwell, potenziali termodinamici, funzioni di partizione e tutto quel che se ne può ricavare, statistiche quantistiche; purtroppo sono cose che alla triennale (almeno a Pisa, non so altrove) si fanno malissimo. Conviene prendere un libro di meccanica statistica (Huang o Kittel o altro) e guardarsi queste cose.

Per quanto riguarda la meccanica quantistica, purtroppo la materia è vastissima e nessun libro nè corso può trattare tutti gli argomenti. Ogni docente ha nella sua testa un programma di cose fondamentali da sapere, e variano parecchio dall'uno all'altro, così che non si possa mai andare sul sicuro. Di sicuro si deve studiare per bene la materia per il corso all'università, e se la teoria delle perturbazioni è fatta male, bisogna guardarsela. Il libro migliore di meccanica quantistica secondo me è il Cohen (servono entrambi i volumi), ma anche lì mancano alcune cose, e si concentra molto sulla teoria e poco sui problemi.

Ci sono alcuni libri con problemi tutto sommato analoghi a quelli che possono capitare all'ammissione. Sono i libri sugli esami di Chicago e di Princeton. Un altro libro con molti problemi è il Cahn (tutti e due i volumi). Mettendoli insieme, ci sono un sacco di problemi rilevanti (esempio: di quantistica ben più di 50).

Alcuni link rilevanti: http://www.amazon.it/Introduction-Class ... 611&sr=8-1 http://www.amazon.it/Introduction-Elect ... 663&sr=8-1 http://www.amazon.it/Classical-Electrod ... 599&sr=8-1 http://www.amazon.it/Elementary-Statist ... 642&sr=8-1 http://www.amazon.it/University-Chicago ... 573&sr=8-1 http://www.amazon.it/Princeton-Problems ... 623&sr=8-1
"Per un laser, si passa da temperature positive a temperature negative non passando attraverso 0 K, ma passando attraverso l'infinito!" (cit.)
"Perché dovremmo pagare uno scienziato quando facciamo le migliori scarpe del mondo?" (cit.)

Rgk93
Messaggi: 5
Iscritto il: 25 ago 2012, 1:09

Re: 4° anno SNS: ammissione

Messaggio da Rgk93 » 16 set 2012, 22:36

ti ringrazio molto per la risposta dettagliata;
i testi che hai citato sono facilmente reperibili?

EDIT: scusa, non avevo visto i link.

andreaandrea
Messaggi: 62
Iscritto il: 17 mag 2011, 22:19

Re: 4° anno SNS: ammissione

Messaggio da andreaandrea » 19 set 2012, 18:27

ciao,
scusa Pigkappa, potresti darmi anchew il titolo o il link del Kahn, che non riesco a trovarlo ?
Grazie mille!!

Pigkappa
Messaggi: 1677
Iscritto il: 11 gen 2009, 14:58
Località: Londra

Re: 4° anno SNS: ammissione

Messaggio da Pigkappa » 19 set 2012, 18:46

Avevo scritto male il nome: è Cahn e non Kahn.

http://www.amazon.it/Guide-Physics-Prob ... 110&sr=8-3
http://www.amazon.it/Guide-Physics-Prob ... 110&sr=8-5

Ovviamente, non posso suggerirvi di trovare questi testi online, ma solo di comprarli...
"Per un laser, si passa da temperature positive a temperature negative non passando attraverso 0 K, ma passando attraverso l'infinito!" (cit.)
"Perché dovremmo pagare uno scienziato quando facciamo le migliori scarpe del mondo?" (cit.)

pietro96
Messaggi: 2
Iscritto il: 25 dic 2015, 19:55

Re: 4° anno SNS: ammissione

Messaggio da pietro96 » 25 dic 2015, 20:20

Scusa pigkappa, se non sono troppo indiscreto come fai a sapere queste informazioni? A te andrea e rg... sono state utili invece le informazioni? Inoltre ora come ora una delle due prove di fisica è basata su metodi matematici per la fisica, sai cosa si dovrebbe studiare?
Come fai a sapere informazioni anche sulle università americane?

Pigkappa
Messaggi: 1677
Iscritto il: 11 gen 2009, 14:58
Località: Londra

Re: 4° anno SNS: ammissione

Messaggio da Pigkappa » 3 gen 2016, 23:52

Io ho fatto la Normale e nel mio anno anche chi era già dentro doveva fare la prova scritta di ammissione al quarto anno, per cui ho esperienza diretta e anche informazioni dagli studenti che avevano un anno più di me.

Ho fatto la prova alcuni anni fa e non sono più molto aggiornato, purtroppo non posso aggiungere molto rispetto al post del 2012.
"Per un laser, si passa da temperature positive a temperature negative non passando attraverso 0 K, ma passando attraverso l'infinito!" (cit.)
"Perché dovremmo pagare uno scienziato quando facciamo le migliori scarpe del mondo?" (cit.)

cucco2001
Messaggi: 4
Iscritto il: 5 apr 2018, 11:54

Re: 4° anno SNS: ammissione

Messaggio da cucco2001 » 10 set 2019, 15:47

Salve, vorrei sapere se con gli anni sono sorte delle novità rispetto a quanto scritto nel post del 2012, riguardo al test di ammissione al IV anno di fisica. Più precisamente, se ci sono dei testi maggiormente consigliabili e se le prove di matematica necessitano uno studio più approfondito o specifico.
Grazie in anticipo

gluonstrongforce
Messaggi: 53
Iscritto il: 5 feb 2015, 20:07

Re: 4° anno SNS: ammissione

Messaggio da gluonstrongforce » 11 set 2019, 23:42

Ciao! I consigli di Pigkappa sono ancora molto utili. Questo è quello che AGGIUNGO.

1) Aggiungerei l'eserciziario "Problems in classical electromagnetism" di Macchi, una delle migliori raccolte di problemi in circolazione. Molti li puoi trovare sulla sua pagina http://osiris.df.unipi.it/~macchi/. Il libro in inglese è impostato sul sistema MKS, mentre le soluzioni sul suo sito sono in cgs. Poi ti consiglio questo https://www.amazon.it/Meccanica-classic ... 8867415808 per gli esercizi di meccanica classica.

2) Assicurati di fare un corso di Meccanica statistica alla triennale: nel mio percorso di studi non c'era, quindi ho dovuto fare da solo. Un libro favoloso per iniziare è https://www.amazon.it/Concepts-Thermal- ... 0199562105.

3) Assicurati di fare un bel corso di metodi matematici o di approfondire da solo. Questo non è futile solo per l'ammissione, ma anche perchè "un fisico che non conosce bene la matematica è un fisico scarso". Magari approfitta anche di un corso sulle equazioni a derivate parziali. Un buon libro, ricco di esercizi, è https://www.amazon.com/Partial-Differen ... 1502911523.

4) Procurati i libri della raccolta "Problems and solutions on" ... Mechanics, electromagnetism e altri.

Ultimamente (sia al primo che al quarto anno) capitano esercizi di indirizzo sperimentale. Ti si può chiedere di stimare delle incertezze e di trovare accorgimenti per prendere delle migliori misure. Qui ci vuole intuito + la teoria di laboratorio che sicuramente farai all'università.

Quello che sento di dirti è di studiare e fare esercizi prima per te stesso, per la tua cultura e per sviluppare tante tecniche di Problem solving. Se posso darti un parere personale, gli ultimi due anni in Normale (per FISICA) danno poco in confronto ai primi tre (però in compenso hai più tempo libero). Il livello dei corsi dei primi tre anni è più alto di quelli all'università, mentre alla magistrale non c'è differenza (corsi interni potrebbero benissimo essere proposti in facoltà e viceversa). Questo non è un problema proprio della Normale, ma è dovuto principalmente all'andare avanti negli studi e al livello di specializzazione raggiunto. Assicurati comunque di avere le idee chiare su cosa fare alla magistrale (e molte volte non è facile, come nel mio caso).
And now there' s only one question: who can stop "The Rocket"?

Pigkappa
Messaggi: 1677
Iscritto il: 11 gen 2009, 14:58
Località: Londra

Re: 4° anno SNS: ammissione

Messaggio da Pigkappa » 12 set 2019, 2:17

Gli ultimi due anni in SNS aggiungono poco o nulla nel senso di quanto si impara, ma il prestigio della SNS un po' conta per farsi prendere per il dottorato. Perlomeno, questa è l'impressione che ho avuto io.
"Per un laser, si passa da temperature positive a temperature negative non passando attraverso 0 K, ma passando attraverso l'infinito!" (cit.)
"Perché dovremmo pagare uno scienziato quando facciamo le migliori scarpe del mondo?" (cit.)

Rispondi