123. Corda attorno a un palo

Area riservata alla discussione dei problemi teorici di fisica
lance00
Messaggi: 204
Iscritto il: 26 mar 2017, 11:43

123. Corda attorno a un palo

Messaggio da lance00 » 30 set 2017, 13:05

Una corda è avvolta N volte attorno a un palo. Un'estremità viene tirata applicando una tensione T, l'altra estremità è fissata a una barca. Sapendo che il coefficiente di attrito statico corda-palo vale , e che la corda non slitta, qual è la forza applicata alla barca?

carol
Messaggi: 121
Iscritto il: 2 set 2017, 17:37

Re: 123. Corda attorno a un palo

Messaggio da carol » 1 ott 2017, 10:34

Non vedo la posizione del palo sembrando le estremità libere, una applicata alla barca ed una dove si esercita T. Non so se proprio questa è una difficoltà del problema o se è deficitario il testo :?: :?:

carol
Messaggi: 121
Iscritto il: 2 set 2017, 17:37

Re: 123. Corda attorno a un palo

Messaggio da carol » 2 ott 2017, 17:58

Non riesco a risponderti in privato. Non vedo come sta il palo a cui è avvolta la corda: perpendicolare alla corda.. non lo vedo se non puoi dirmelo perchè non mi spiego pazienza :cry: :cry:

lance00
Messaggi: 204
Iscritto il: 26 mar 2017, 11:43

Re: 123. Corda attorno a un palo

Messaggio da lance00 » 2 ott 2017, 19:00

Perpendicolare :D

carol
Messaggi: 121
Iscritto il: 2 set 2017, 17:37

Re: 123. Corda attorno a un palo

Messaggio da carol » 3 ott 2017, 11:05

Ma il palo di cui parli è fissato al terreno? :?:

lance00
Messaggi: 204
Iscritto il: 26 mar 2017, 11:43

Re: 123. Corda attorno a un palo

Messaggio da lance00 » 3 ott 2017, 15:08

Si

carol
Messaggi: 121
Iscritto il: 2 set 2017, 17:37

Re: 123. Corda attorno a un palo

Messaggio da carol » 3 ott 2017, 19:50

Stasera a me non funziona il latex, cercherò di spiegarmi e dare il risultato.
Allora io vedo il vettore tensione T di un avvolgimento come il vettore velocità nel moto circ. uniforme. La sua variazione tangenziale è nulla ma la sua variazione normale che dà luogo all'acc. centripeta è v dalfa. Analogamente la variazione NORMALE di tensione relativa all'angolo d(alfa) sarà T.d(alfa). Essa provoca un'uguale reazione normale del palo come quella del collo di chi è strozzato. Quindi relativamente all'angolo d(alfa) la forza di attrito infinitesima sarà mu.T.d(alfa) la massima perchè si sa che la corda non scorre. Relativamente ad un avvolgimento sarà allora mu.T.2pigreco. Quindi la forza sulla barca considerando N avvolgimenti sarà N.mu.T.2pigreco :?: :?: :?:

lance00
Messaggi: 204
Iscritto il: 26 mar 2017, 11:43

Re: 123. Corda attorno a un palo

Messaggio da lance00 » 3 ott 2017, 20:23

Sicuro che la variazione tangenziale di T sia nulla?

carol
Messaggi: 121
Iscritto il: 2 set 2017, 17:37

Re: 123. Corda attorno a un palo

Messaggio da carol » 4 ott 2017, 11:31

Allora non è vero che è come la velocità nel m.cir.unif.? Perchè pensavo che si trasmettesse inalterata lungo la corda tangenzialmente come avviene per i pesi sospesi attorno alla carrucola :?: :?:

lance00
Messaggi: 204
Iscritto il: 26 mar 2017, 11:43

Re: 123. Corda attorno a un palo

Messaggio da lance00 » 4 ott 2017, 16:06

La tensione non è costante. Aumenta a causa dell'attrito :D

Rispondi