Un flusso continuo d'acqua

Area riservata alla discussione dei problemi teorici di fisica
Rispondi
AxxMan
Messaggi: 153
Iscritto il: 6 feb 2010, 18:02

Un flusso continuo d'acqua

Messaggio da AxxMan » 4 lug 2010, 12:31

Nel problema b della prova nazionale del 2000, si parla di una classica situazione di liquido in caduta libera da un rubinetto, ma nelle soluzioni per ricavare l'espressione finale del raggio della sezione di utilizza semplicemente l'equivalenza dK = -dU
Non si dovrebbe usare Bernoulli, considerando che il lavoro sulla massa infinitesima di acqua è comunque non solo dovuto alla forza peso ma anche alle due pressioni (che dovrebbero essere diverse) nei due punti del "condotto"?

Pigkappa
Messaggi: 1623
Iscritto il: 11 gen 2009, 14:58
Località: Londra

Re: Un flusso continuo d'acqua

Messaggio da Pigkappa » 4 lug 2010, 12:45

Direi che la pressione è uguale alla pressione atmosferica in ogni punto del liquido, perchè è in contatto con l'aria un po' ovunque.
"Per un laser, si passa da temperature positive a temperature negative non passando attraverso 0 K, ma passando attraverso l'infinito!" (cit.)
"Perché dovremmo pagare uno scienziato quando facciamo le migliori scarpe del mondo?" (cit.)

AxxMan
Messaggi: 153
Iscritto il: 6 feb 2010, 18:02

Re: Un flusso continuo d'acqua

Messaggio da AxxMan » 4 lug 2010, 12:52

L'avevo pensata anche io così, e sicuramente lo è, ma non riesco a farmelo accettare perchè se la velocità aumenta la pressione dovrebbe diminuire, e quindi anche se l'aria preme allo stesso modo in tutti i punti dovrebbe esserci una variazione di pressione associata al restringimento... Riesci a darmi una dimostrazione più rigorosa o sono io che sto sbagliando le considerazioni sulle pressione che si devono valutare quando si usa Bernoulli?

Pigkappa
Messaggi: 1623
Iscritto il: 11 gen 2009, 14:58
Località: Londra

Re: Un flusso continuo d'acqua

Messaggio da Pigkappa » 4 lug 2010, 14:43

Considera un pezzetto di fluido di volume (r = distanza dall'asse, dS = superficie) che sta sul bordo. Questo sente una forza verso il fuori pari a ed una forza verso il dentro pari a . Se scegliamo molto piccolo, possiamo rendere piccola a piacere la massa di questo pezzetto di fluido mentre la forza rimane sempre quella sopra, e se fosse potremmo far diventare grande a piacere l'accelerazione radiale di questo tratto di fluido, cosa che evidentemente non è vera.
"Per un laser, si passa da temperature positive a temperature negative non passando attraverso 0 K, ma passando attraverso l'infinito!" (cit.)
"Perché dovremmo pagare uno scienziato quando facciamo le migliori scarpe del mondo?" (cit.)

AxxMan
Messaggi: 153
Iscritto il: 6 feb 2010, 18:02

Re: Un flusso continuo d'acqua

Messaggio da AxxMan » 4 lug 2010, 21:22

Giusto, grazie :)

Rispondi